Comune di San Quirino

  • Telefono: 916511
  • Fax: 0434 916519
  • Sitoweb: San Quirino
  • Socio dall'anno: 2022
  • Sede Amministrativa
    Via Molino di Sotto 41 33080 San Quirino (Pordenone)

Origine del nome

Il toponimo deriva dal santo patrono (San Quirino). Lo stemma comunale rappresenta due cavalieri, armati di tutto punto, raffigurati nell’atto di cavalcare un cavallo morello sulla verde campagna erbosa.

Il Territorio

  • Num. Abitanti: 4
  • Altitudine: 116
  • Superficie: 51,76 kmq
  • Ettari Vitati: 293
  • Santo Patrono: San Quirino - 4 giugno
  • Codice ISTAT: 093040
  • Codice Catastale: 136
  • Prefisso: 0434
  • PEC: comune.sanquirino@certgov.fvg.it
  • Dati forniti da Tuttitalia.it

Amministratore

Nome
Guido Scapolan


Storia

L'antichità dell'insediamento è dimostrata da un grande numero di reperti romani attestanti (specie a Sedrano) uno stanziamento abitativo. Nel corso del Medioevo, facendo parte della signoria di Pordenone, fu assoggettata alla Casa d’Austria e venne donata, nella prima metà del Duecento, dal duca di Stiria Ottocaro all’ordine dei Cavalieri Templari e dal 1312 ai Cavalieri di Malta. Seguendo le vicende dei territori circostanti, passati sotto la dominazione della repubblica veneta dal 1420, sul finire del XV secolo fu devastata dai turchi, che avevano invaso il Friuli. Possedimenti nella zona ebbero, tra gli altri, i conti Cattaneo (che vi fecero costruire una bella villa) e il cardinale Pietro Ottoboni, divenuto papa, verso la fine del Seicento, col nome di Alessandro VIII. Sorti in parte diverse ebbero le località di San Foca e Sedrano. La prima, donata, nel secolo VIII, all’abbazia di Sesto, appartenne poi ai conti palatini di Carinzia, che la concessero al monastero di San Salvatore di Millstatt. Sedrano, invece, durante la signoria veneziana, fu posta sotto la giurisdizione della nobile famiglia dei Ricchieri di Pordenone. Dopo il declino della Serenissima nel 1797 e il periodo napoleonico, entrò a far parte del Regno Lombardo-Veneto. Fu annessa all’Italia nel 1866. Agli inizi del Novecento, nell’area occupata in passato dalle praterie della Comina e della Roiata, fu costruito uno dei primi campi italiani di aviazione.

Feste

Tra gli appuntamenti meritano di essere citate la marcia dei Templari, che si tiene la prima domenica di giugno, l’Oltre DiVino Percorso che si svolge il primo weekend di luglio, la festa per San Giacomo a Sedrano nel week end del 25 luglio, i festeggiamenti per la Madonna del Rosario a San Foca nel weekend del 7 ottobre e quelli per la Madonna della Salute la terza domenica di ottobre. La festa del Patrono, San Quirino, viene celebrata il 4 giugno.

Informazioni Turistiche

Il Comune comprende le frazioni Sedrano e San Foca e le località Roiatta e Sospisio. Fatta eccezione per le originali soluzioni espressive di Villa Cattaneo - sec. XVII-XVIII, il patrimonio artistico di San Quirino va cercato negli edifici ecclesiastici: la chiesa di San Quirino, ampliata nel XIX secolo (con dipinti di P.A. Novelli, sec. XVIII), il vicino oratorio di San Rocco (con una pala di fine '500 raffigurante Madonna col Bambino e Santi), la chiesa dei Santi Rocco e Sebastiano a San Foca (con un altare lapideo tripartito di Giovanni Antonio da Meduno - 1546 - e i resti di un San Giovanni Battista ad affresco - 1500 ca), la chiesa di San Giacomo a Sedrano (Martirio di San Giacomo affrescato nel catino absidale da D. Corompaj, 1944-1945, e tele dei sec. XVI-XVII). Kiwi, mele, zafferano, miele e fagiolo antico sono tra le sue eccellenze gastronomiche oltre, naturalmente, alla produzione enologica tutelata dalle DOC Prosecco e Friuli Grave e dall’IGT delle Venezie.

Denominazioni collegate

Prosecco

Prosecco

Regione di riferimento: Friuli Venezia Giulia
Enoregione: CARSO TRIESTINO, COLLI ORIENTALI FRIULANI, GRAVE DEL FRIULI, PIANURA FRIULANA
Tipo denominazione : DOC
Enti Collegati
Pro Loco Risorgive Medio Friuli di Bertiolo A.P.S., Pro Loco Manzano , Comune di Trivignano Udinese, Comune di Torreano, Comune di Sesto al Reghena, Comune di Sequals , Comune di San Quirino, Comune di San Giorgio della Richinvelda, Comune di San Floriano del Collio, Comune di Prepotto, Comune di Premariacco, Comune di Povoletto , Comune di Pocenia , Comune di Palazzolo dello Stella, Comune di Nimis, Comune di Moraro , Comune di Manzano, Comune di Latisana, Comune di Gradisca d'Isonzo, Comune di Gorizia, Comune di Follina, Comune di Duino Aurisina - Devin Nabrežina, Comune di Dolegna del Collio, Comune di Corno di Rosazzo, Comune di Cormons, Comune di Cison di Valmarino, Comune di Casarsa della Delizia, Comune di Capriva del Friuli, Comune di Buttrio, Comune di Bertiolo, Comune di Aquileia, Proloco Buri A.P.S.

Enti Interessati
mostra/nascondi

Doc prosecco

Friuli Grave

Friuli Grave

Regione di riferimento: Friuli-Venezia Giulia
Enoregione: GRAVE DEL FRIULI, PIANURA FRIULANA
Tipo denominazione : DOC
Enti Collegati
Pro Loco Risorgive Medio Friuli di Bertiolo A.P.S., Pro Loco Manzano , Comune di Trivignano Udinese, Comune di Sequals , Comune di San Quirino, Comune di San Giovanni al Natisone, Comune di San Giorgio della Richinvelda, Comune di Premariacco, Comune di Povoletto , Comune di Manzano, Comune di Corno di Rosazzo, Comune di Cividale del Friuli, Comune di Chiopris Viscone, Comune di Casarsa della Delizia, Comune di Camino al Tagliamento, Comune di Buttrio, Comune di Bertiolo, Proloco Buri A.P.S.

Enti Interessati
mostra/nascondi

Doc friuli grave

Venezia Giulia

Venezia Giulia

Regione di riferimento: Friuli Venezia Giulia
Enoregione: CARSO TRIESTINO, COLLI ORIENTALI FRIULANI, GRAVE DEL FRIULI, PIANURA FRIULANA
Tipo denominazione : IGT
Enti Collegati
Pro Loco Risorgive Medio Friuli di Bertiolo A.P.S., Pro Loco Manzano , Comune di Trivignano Udinese, Comune di Torreano, Comune di Sesto al Reghena, Comune di Sequals , Comune di San Quirino, Comune di San Giovanni al Natisone, Comune di San Giorgio della Richinvelda, Comune di San Floriano del Collio, Comune di Prepotto, Comune di Premariacco, Comune di Povoletto , Comune di Pocenia , Comune di Nimis, Comune di Moraro , Comune di Manzano, Comune di Latisana, Comune di Gradisca d'Isonzo, Comune di Gorizia, Comune di Duino Aurisina - Devin Nabrežina, Comune di Dolegna del Collio, Comune di Corno di Rosazzo, Comune di Cormons, Comune di Cividale del Friuli, Comune di Chiopris Viscone, Comune di Casarsa della Delizia, Comune di Capriva del Friuli, Comune di Camino al Tagliamento, Comune di Buttrio, Comune di Bertiolo, Comune di Aquileia, Proloco Buri A.P.S.

Enti Interessati
mostra/nascondi

Venezia giulia

Delle Venezie

Delle Venezie

Regione di riferimento: Friuli Venezia Giulia
Enoregione: GRAVE DEL FRIULI, PIANURA FRIULANA, COLLI ORIENTALI FRIULANI, CARSO TRIESTINO
Tipo denominazione : DOC
Enti Collegati
Pro Loco Risorgive Medio Friuli di Bertiolo A.P.S., Pro Loco Manzano , Comune di Trivignano Udinese, Comune di Torreano, Comune di Sesto al Reghena, Comune di Sequals , Comune di San Quirino, Comune di San Giovanni al Natisone, Comune di Prepotto, Comune di Premariacco, Comune di Povoletto , Comune di Pocenia , Comune di Palazzolo dello Stella, Comune di Nimis, Comune di Manzano, Comune di Latisana, Comune di Gradisca d'Isonzo, Comune di Gorizia, Comune di Duino Aurisina - Devin Nabrežina, Comune di Dolegna del Collio, Comune di Corno di Rosazzo, Comune di Cormons, Comune di Cividale del Friuli, Comune di Chiopris Viscone, Comune di Casarsa della Delizia, Comune di Capriva del Friuli, Comune di Camino al Tagliamento, Comune di Buttrio, Comune di Bertiolo, Comune di Aquileia, Associazione Pro Casarsa della Delizia, Proloco Buri A.P.S.

Enti Interessati
mostra/nascondi

Mipaaf delle venezie doc

News

Diamo il benvenuto al Comune di San Quirino
L'Associazione dà il benvenuto ad una nuova Città del Vino, il Comune di San Quirino (PN). Il toponimo deriva dal sa ...
continua »